Stefano Mancinelli si definisce un creativo. Classe 1980 ha coltivato la passione per l’arte fin da ragazzino dapprima con il teatro poi con la radio e la TV locale. La fotografia ha sempre accompagnato la sua vita da artista. Il primo appoccio è stato 20 anni fa circa dove era lui di fronte l’obiettivo nel suo primo book da artista e fotomodello.
Qualche anno fa, durante “un’esplorazione dell’arte”, ha frequentato il primo corso di fotografia solo per imparare ad usare una reflex comprata per fare dei video. Dopo i primi ritratti fatti ha capito che tra le varie mission della propria vita c’era quella di catturare istanti, sguardi, anime. Cosi è andato avanti con la formazione e con l’investimento in strumenti che permettessero di aumentare la qualità. Ad oggi si occupa prettamente di ritrattistica oltre ad occuparsi di vendite B2B per importanti brand della cosmesi professionale. I generi di maggiore specializzazione sono MODA, BEAUTY, GLAMOUR e STREET.
Stefano Mancinelli si definisce un creativo. Classe 1980 ha coltivato la passione per l’arte fin da ragazzino dapprima con il teatro poi con la radio e la TV locale. La fotografia ha sempre accompagnato la sua vita da artista. Il primo appoccio è stato 20 anni fa circa dove era lui di fronte l’obiettivo nel suo primo book da artista e fotomodello.
Qualche anno fa, durante “un’esplorazione dell’arte”, ha frequentato il primo corso di fotografia solo per imparare ad usare una reflex comprata per fare dei video. Dopo i primi ritratti fatti ha capito che tra le varie mission della propria vita c’era quella di catturare istanti, sguardi, anime. Cosi è andato avanti con la formazione e con l’investimento in strumenti che permettessero di aumentare la qualità. Ad oggi si occupa prettamente di ritrattistica oltre ad occuparsi di vendite B2B per importanti brand della cosmesi professionale. I generi di maggiore specializzazione sono MODA, BEAUTY, GLAMOUR e STREET.